Navigazione

Latte macchiato: la mitica bevanda urbana

Il suo successo nasce nei tardi anni '90: improvvisamente il caffè filtrato perse popolarità e nelle città si iniziò a bere il latte macchiato. Al giorno d’oggi questo tipo di caffè si è diffuso ampiamente anche fuori dalle grandi città. Nonostante ciò, il latte macchiato rimane un simbolo dello stile di vita giovane e urbano.

Che cos'è un latte macchiato?

Il latte macchiato è una bevanda calda composta da latte, schiuma ed espresso. Il nome suggerisce che si tratta di un «latte con una macchia» e per macchia s'intende naturalmente l'espresso.

In origine il latte macchiato non era pensato come una bevanda per adulti, bensì per i bambini affinché al mattino potessero bere il caffè insieme ai genitori. Per questo motivo il latte macchiato contiene prevalentemente latte in modo che gusto del caffè risulti più dolce e delicato.

Il latte macchiato viene servito tipicamente in un bicchiere alto e visivamente si distingue dalle altre specialità di caffè per la sua colorazione a strati composta da latte, caffè e schiuma. Nella pagina dedicata al cappuccino puoi trovare maggiori informazioni sulla differenza tra latte macchiato e cappuccino.

Ingredienti del latte macchiato

  • 150–200 ml di latte
  • Espresso (ca. 25–30 ml)


Consiglio: per la preparazione del latte macchiato sono indicate miscele per espresso con una percentuale minima di Robusta, come ad esempio l'espresso Classico della Delizio, l'espresso Caruso oppure l'espresso M-Classic.

Nella scelta del latte, i professionisti consigliano di utilizzare latte intero (3,5% di grasso). Maggiore è il contenuto di grasso e proteine, più cremosa, densa e gustosa risulterà la schiuma.

Preparazione del latte macchiato

  1. Preparare la schiuma
  2. Versare il latte riscaldato e la schiuma in un bicchiere alto e stretto
  3. Preparare l'espresso
  4. Versare l'espresso nel bicchiere lentamente e delicatamente attraverso la schiuma
  5. All'occorrenza cospargere con cioccolato in polvere o cannella
Ingredienti e composizione del latte macchiato in un’infografica

Latte macchiato con strati perfetti

Un autentico latte macchiato può ritenersi tale soltanto se presenta i tre strati: latte, espresso e schiuma. Ma come si ottengono?

È fondamentale che il caffè sia più caldo del latte. L'espresso va inoltre versato nel bicchiere molto lentamente in modo che possa depositarsi tra il latte e la schiuma.

Perché il latte e il caffè non si mischiano nel latte macchiato?

Rispetto al latte, l'espresso ha una densità inferiore perché è più caldo e si espande di più. La schiuma è costituita prevalentemente da aria ed ha dunque una densità più bassa che permette di formare una corona di schiuma sull'espresso.

Consiglio: lasciar raffreddare il latte nel bicchiere per circa 2 minuti per consentire una migliore separazione tra lo stato di caffè e quello di latte.

Latte macchiato: tendenze

Le variazioni del latte macchiato sono davvero molto numerose.

Dopo che negli ultimi anni nei caffè si sono diffuse sempre più le alternative vegane, le ultime tendenze in fatto di latte macchiato sono a base di superfood: dal latte matcha passando per il latte con barbabietola e il latte curcuma fino al latte broccoli. Quest'ultima è una creazione nata a Melbourne, in Australia in cui al caffè vengono aggiunti broccoli in polvere.

Un'altra novità australiana è il latte avocado: un latte macchiato servito in una buccia vuota di avocado che ha conquistato il mondo di internet l'anno scorso.

Famoso è anche il latte macchiato unicorno, molto popolare l'anno scorso a New York. Questa bevanda non ha però più molto a che vedere con il caffè: è composto da anacardi, vaniglia, zenzero, succo di limone, datteri, alghe in polvere e scaglie colorate.

Non gradisci le verdure nel latte macchiato e preferisci qualcosa di dolce? Prova il latte alle castagne di Migusto: perfetto per le fredde giornate invernali.

Calorie del latte macchiato

I valori nutritivi seguenti si riferiscono ad un latte macchiato non dolcificato, composto da 30 ml di espresso e 200 ml di latte intero (3,5% di grasso).

Valori nutritivi

per bicchiere
calorie 94 kcal
grassi 2.4 g
carboidrati 7.6 g
proteine 5.4 g

Se paragonato ad altri tipi di caffè, il latte macchiato contiene nettamente più calorie, in particolare con l'aggiunta di zucchero, sciroppo di vaniglia o pezzetti di cioccolato.

Per evitare di assumere una bomba calorica, assaporate il latte macchiato con moderazione e senza dolcificanti.