Navigazione

Ricette

Gli aromi e i modi di preparare il caffè sono molteplici tanto quanto le possibilità di utilizzarlo come ingrediente in ricette raffinate. Qui trovi uno spunto per il tuo prossimo esperimento culinario con i nostri caffè.

Filetto di coniglio in salsa al caffe con purea di pastinache

Kaninchenfilets-mit-Kaffeesauce-und-Pastinakenpu¦êree-Rezept-Quer.jpg

Ingredienti:

  • 2 cucchiai di chicchi di caffè
  • 2 cucchiai d’olio d’oliva
  • 600 g di filetti di coniglio
  • sale
  • pepe
  • 1 cucchiaino di semi d’anice
  • 500 g di pastinache
  • 2 cucchiai di zucchero greggio
  • 40 g di burro
  • 2 dl di brodo di verdura
  • 3 rametti di timo
  • ½ limone
  • 0,5 dl di panna
  • 2 dl di fondo bruno
  • 1 cucchiaino d’amido di mais
     

Preparazione:

  1. Ridurre il caffè in polvere
    Pestate finemente i chicchi di caffè nel mortaio e mescolatene la metà con l'olio. Spennellate i filetti di coniglio con l'olio aromatizzato al caffè, condite con sale e pepe e lasciate marinare la carne per ca. 20 minuti. Unite i semi di anice al resto del caffè nel mortaio, pestateli e mettete da parte.
  2. Caramellare le pastinache
    Tagliate a pezzettini le pastinache. Fate caramellare lo zucchero, aggiungete la metà del burro e le pastinache, mescolate e bagnate con il brodo. Staccate 2/3 delle foglioline di timo, aggiungetele alle pastinache e lasciate sobbollire per 10 minuti.
  3. Insaporire le pastinache col limone
    Grattugiate la scorza del limone sulle pastinache, spremete il succo e aggiungetelo. Incorporate la panna e portate a ebollizione il tutto brevemente. Riducete in purea con un frullatore a immersione e tenete in caldo.
  4. Infornare i filetti di coniglio
    Mettete una pirofila in forno e accendete a 100 °C. Fate scaldare una padella antiaderente e rosolatevi brevemente i filetti di coniglio. Trasferiteli nella pirofila e terminate la cottura al centro del forno per ca. 10 minuti.
  5. Tostare il caffè e l’anice
    In un padellino tostate la miscela di caffè e anice. Incorporate il resto del burro, sfumate con il fondo bruno, e lasciate sobbollire per ca. 5 minuti. Filtrate la salsa e rimettetela in padella. Mescolate l’amido di mais con un po’ d’acqua, aggiungetelo alla salsa, mescolate e portate a ebollizione.
  6. Servire i filetti di coniglio
    Tagliate i filetti di coniglio a pezzetti obliqui. Servite la purea di pastinache nei piatti, distribuite i pezzetti di coniglio e guarnite con la salsa. Condite con sale e pepe e servite.

Tempo di preparazione:

Preparazione ca. 40 min
+ cottura in forno ca. 10 min
+ marinatura ca. 20 min

Trifle al caffè e caramello

Kaffee-Caramel-Trifle.jpg

Per 6 persone

per 1 pirofila da ca. 1,2 l

Ingredienti:

  • 200 g di zucchero
  • 0,75 dl d’acqua
  • 1 cucchiaio di burro
  • 5,5 dl di panna
  • 2 g di fleur de sel
  • 3 fogli di gelatina
  • 3 cucchiai di espresso in polvere
  • 250 g di Blanc battu
  • 1 pan di Spagna Classic di 160 g
  • 0,75 dl d’espresso
  • 2 cucchiai di grappa, a piacere
     

Preparazione:

  1. Per la salsa al caramello, in una padella antiaderente fate cuocere dolcemente 120 g di zucchero con 2 cucchiai d’acqua a fuoco medio, finché si forma un caramello ambrato. Aggiungete il burro e fatelo sciogliere facendo ruotare la padella. Unite 1,5 dl di panna e fate sobbollire un poco il tutto, finché il caramello diventa una salsa densa. Condite con il fleur de sel, lasciate raffreddare e mettete in frigo.
  2. Per la mousse, ammorbidite la gelatina in acqua fredda. Mescolate 0,5 dl d’acqua con l’espresso in polvere e 50 g di zucchero e portate a ebollizione. Strizzate la gelatina e fatela fondere nel liquido caldo. Lasciate intiepidire e mescolate con il Blanc battu. Mettete in frigo per ca. 20 minuti, finché il bordo della miscela inizia a consolidarsi. Montate 1,5 dl di panna e incorporatela alla mousse. Trasferite il tutto in una pirofila e mettete in frigo per ca. 1 ora.
  3. Montate la panna rimasta e mescolatela con 2/3 della salsa al caramello. Ritagliate il pan di Spagna della stessa grandezza dello stampo. Adagiatelo sulla mousse. A piacere profumate l’espresso con la grappa, zuccherate con lo zucchero rimasto e spruzzate il liquido sul pan di Spagna. Distribuite la panna al caramello e servite subito.

Tempo di preparazione:

Preparazione ca. 40 min
+ refrigerazione ca. 80 min

Cheesecake al caffè

Mokka-Cheesecake.jpg

Per ca. 12 pezzi

per 1 tortiera apribile di ca. 22 cm Ø

Ingredienti:

  • burro per la tortiera
  • 130 g di biscotti sablé al cioccolato
  • 2 cucchiai di burro morbido
  • 400 g di formaggio fresco Philadelphia
  • 180 g di panna acidula semigrassa
  • 1 bustina di crema alla vaniglia in polvere da cuocere, 72 g
  • 2 uova grandi
  • 80 g di zucchero
  • 2 cucchiai di caffè istantaneo in polvere
  • 50 g di cioccolato Espresso
  • 1 cucchiaio di chicchi di caffè
     

Preparazione:

  1. Foderate il fondo della tortiera con carta da forno e imburrate il bordo. Mettete i biscotti in un sacchetto per surgelati e sbriciolateli con un matterello. Mescolate le briciole con il burro e distribuite il composto sul fondo della tortiera, compattando bene la base. Mettete la tortiera in frigo.
  2. Scaldate il forno ventilato a 160 °C. Con uno sbattitore elettrico mescolate per alcuni minuti il formaggio con la panna, la crema in polvere, le uova, lo zucchero e il caffè solubile fino a ottenere una massa omogenea. Versate con cura la crema nella tortiera e cuocete la torta nella parte bassa del forno per ca. 50 minuti. A fine cottura spegnete il forno, aprite lo sportello e lasciate raffreddare la torta nel forno. Fate fondere il cioccolato a bagnomaria, poi distribuitelo sulla torta. Macinate grossolanamente i chicchi di caffè e spargeteli sul cioccolato. Tagliate a fette il cheesecake e servite.

Tempo di preparazione:

Preparazione ca. 30 min
+ cottura in forno ca. 50 min
+ raffreddamento

Baklava al caffè e alle noci

Kaffee-Backlava-mit-Baumnüssen.jpg

Per ca. 16 pezzi

per 1 stampo di 21 × 21 cm

Ingredienti:

  • 250 g di noci, ad es. noci e nocciole
  • 180 g di zucchero
  • 2 dl di caffè
  • 1 cucchiaio di caffè istantaneo in polvere
  • 2 cucchiai di burro
  • 2 confezioni di pasta per strudel da 120 g
  • 8 cucchiai di sciroppo d'agave o di datteri
  • 1 confezione di pistacchi tritati da 25 g
     

Preparazione:

  1. Tritate grossolanamente le noci in un tritatutto. In una padella scaldate lo zucchero con 3 cucchiai d’acqua, finché caramella e assume un colore ambrato. Aggiungete il caffè e il caffè solubile, facendo attenzione agli spruzzi, e lasciate sobbollire per ca. 5 minuti, finché lo zucchero si scioglie. Mettete da parte lo sciroppo al caffè.
  2. Scaldate il forno a 180 °C. Fate fondere il burro. Piegate la pasta in modo che entri nello stampo. Accomodate una sfoglia nello stampo, spennellatela con un po’ di burro, cospargetela con un po’ di noci e irroratela con 2-3 cucchiai di sciroppo di agave o di datteri. Ripetete questo procedimento fino a esaurimento delle noci e delle sfoglie di pasta. Terminate con una sfoglia di pasta e premete leggermente. Con un coltello, nello stampo, tagliate le sfoglie in strisce larghe 2 cm, poi a cubetti di 2 cm. Infornate al centro del forno per ca. 30 minuti.
  3. Lasciate intiepidire i baklava. Irrorateli con lo sciroppo al caffè e cospargeteli di granella di pistacchi. Mettete in frigo per ca. 20 minuti. Prima di servirli, estraete i baklava dallo stampo con un cucchiaio.

Tempo di preparazione:

Preparazione ca. 30 min
+ cottura in forno ca. 30 min

PIÙ RICETTE:

ORA SU MIGUSTO!